Mario Fongo, il Panatè

Nel 1945, MarioFongo nella piccola cittadina di Rocchetta Tanaro, vicino ad Asti, apre il primo forno di paese. Da allora “Il panatè” ha tramandato tutta la sua passione al figlio Giovanni e ai suoi fedeli collaboratori. E’ così che dopo 70 anni di fedeltà alle materie prime e alla qualità artigiana, i grissini, le lingue di suocera e i rubatà rendono felici i commensali di tutto il mondo.

Una lunga storia d’amore

“Il panaté”, questo è il nome con cui i piemontesi chiamano il panettiere di paese e in questo modo a Mario Fongo piace ancora identificare la sua azienda, come il luogo dove ogni giorno si sfornano delizie di pane, per fare rivivere ancora quel senso di genuinità e tradizione che fin dall’inizio ha guidato la sua attività.

1945 primo forno di paese

La storia dell’azienda è legata alla cittadina di Rocchetta Tanaro, nel cuore della provincia astigiana, dove nel 1945 fu inaugurato il primo forno di paese: è qui che inizia quella “lunga storia d’amore” che ancora oggi lega la famiglia Fongo alla miglior tradizione panificatrice italiana.

1993 nascono le Lingue di Suocera

Una storia portata avanti con passione, dedizione e sacrificio che ha restituito anche grandi soddisfazioni, come quando nel 1993, tra gli aromi della sua bottega, Mario Fongo ha perfezionato la ricetta delle Lingue di Suocera, le deliziose sfoglie di pane croccante che subito hanno conquistato i clienti più affezionati e che da allora rappresentano in tutto il mondo i prodotti dell’azienda Fongo.

Le altre specialità a marchio

Alle inconfondibili lingue si aggiungono altre specialità come i grissini stirati, tirati a mano uno per uno, e i rubatà, i grissini arrotolati, con la loro consistenza piacevolmente compatta, declinati in diverse varianti che richiamano i profumi della cucina mediterranea.

Passione e l’uso delle migliori materie prime, questi sono i semplici segreti della bontà dei prodotti Fongo, sfornati con la cura che si dedica solo ad un grande amore.

La cura con cui da anni l’azienda Mario Fongo realizza i suoi prodotti, unita alla scelta delle migliori materie prime sul mercato e al rispetto dei più alti standard di qualità europei è valsa importanti riconoscimenti.

Piemonte Eccellenza Artigiana

Il marchio, appositamente predisposto e approvato dalla Giunta regionale del Piemonte, identifica le migliori imprese operanti nei rispettivi settori e caratterizza le produzioni di qualità al fine di garantirne l’origine, suscitare fiducia nei consumatori, comunicare e distinguere i prodotti sui mercati nazionali ed esteri.

BRC & IFS

BRC Food certificates e International featured standards food.

grissini mario fongo
mario fongo lingue di suocera

PRODUZIONE

Un’ampia gamma di specialità per tutti i gusti.

Dalla semplice bontà del pane la fantasia dei maestri panificatori Fongo ha ideato tante squisite ricette per soddisfare le esigenze di tutti in ogni occasione. Una vasta gamma di prodotti disponibili in diversi formati e confezioni, che unisce alla fragranza delle lingue, dei grissini e dei Rubatà i profumi e i sapori delle spezie, delle erbe aromatiche, del parmigiano reggiano, del migliore olio di oliva extravergine italiano, oltre a selezionate miscele di farine per ritrovare in ogni prodotto una fragranza sempre diversa.

Il segreto della qualità dei prodotti Mario Fongo

L’accurata scelta di materie prime della migliore qualità, provenienti da filiere controllate e di origine esclusivamente italiana, è il punto di partenza per ottenere prodotti di qualità.

La lista degli ingredienti è breve: farina, acqua, olio (o strutto), sale e lievito. Niente conservanti o altri additivi.
L’utilizzo di miscele di farine rinforzate garantisce una lievitazione ottimale dell’impasto senza che questo perda elasticità. La combinazione di farine differenti, selezionate in collaborazione con mugnai di fiducia, conferisce ai prodotti Fongo un gusto unico a seconda della miscela, che sia farina tipo 0, integrale, di mais. Infine l’olio: Mario Fongo utilizza per tutti i suoi prodotti solo olio extra vergine di oliva italiano 100%. Un olio piacevolmente abboccato, col giusto grado di acidità per armonizzarsi al meglio con tutti gli altri ingredienti.

La lievitazione naturale

La lievitazione naturale, comunemente conosciuta anche come lievitazione con pasta madre, rappresenta un altro aspetto molto importante della lavorazione. La sua caratteristica principale è quella di essere realizzata da un complesso insieme di lieviti e batteri lattici. Rispetto all’utilizzo del solo lievito naturale, questo particolare mix di microorganismi permette un’idrolisi più completa degli amidi della farina da cui ne deriva una complessità di gusto superiore, una migliore digeribilità e una maggiore durata del prodotto finito che resta croccante a lungo, come appena sfornato.